Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Pubblicato da Alex Alfa

Meditazione Quotidiana

INDICE

27/2/2003

Sedetevi comodi oppure sdraiatevi. Se desiderate, mettete un sottofondo musicale rilassante e accendete un bastoncino d'incenso. Fate 3 inspirazioni e 3 espirazioni profonde. Ripetete mentalmente o a voce alta ed in modo consapevole i seguenti intenti, aspettando 3 minuti circa tra un passaggio ed il successivo:

1. Intendo radicarmi con la Madre Terra. Intendo connettermi con la mia Sorgente. Richiedo il loro aiuto ed il loro supporto nella mia ascensione ed in questa meditazione.

2. Intendo bilanciare e purificare il mio campo aurico nel suo complesso ed in ogni sua singola parte.

3. Intendo rilasciare tutte le forme-pensiero e le relative cariche emotive che non supportano la mia ascensione completa e pura.

4. Intendo rilasciare tutte le sostanze e tutti gli elementi radioattivi presenti nella mia forma e nel mio campo aurico.

5. Intendo rilasciare tutte le correnti elettriche presenti nella mia forma e nel mio campo aurico.

6. Intendo smantellare tutti gli impianti e macchinari presenti nella mia forma e nel mio campo aurico.

7. Intendo de-programmarmi da tutti i programmi che sono inseriti in me e che non supportano la mia ascensione completa e pura.

8. Intendo attirare a me tutte le esperienze che mi sono necessarie per ascendere in modo completo, integrato e puro.

9. Intendo rilasciare ogni tipo di attaccamento e rilasciare la relativa carica emotiva. Intendo riprendermi ogni forma di energia che mi appartiene e rimandare alla fonte ogni forma di energia che non mi appartiene. Intendo rilasciare i relativi accordi inconsci che hanno permesso tali manipolazioni.

10. Intendo ascendere in modo completo, integrato e puro ed incorporare la mia perfezione divina in ogni singolo momento della giornata. Ringrazio la Madre Terra e la mia Sorgente per il loro supporto.

Domande & Risposte

Macchinari, impianti, programmi e attaccamenti; sede dell'anima

9. Dani, nella meditazione quotidiana e nella sezione De-programmazione parli di macchinari, di impianti, di programmazioni e di attaccamenti. Non capisco bene la differenza tra questi concetti. Potresti spiegarmeli un po' più in dettaglio? Sì. Vedi le definizioni qui sotto.

Macchinario: un macchinario è una sorta di piccolo computer eterico che certe entità costruiscono e mettono poi nel corpo eterico di certe persone. Questo macchinario serve per manipolare il passaggio dall'eterico al fisico oppure per manipolare l'eterico stesso. Mentre come detto gli angeli intervengono sempre se ci sono manipolazioni nel passaggio tra l'eterico ed il fisico, ciò non vale per le manipolazioni dell'eterico. Tali manipolazioni avvengono ed anche molto spesso e gli angeli non intervengono se notano che in effetti c'è del karma da sciogliere e quindi tale manipolazione è giusta.

Impianto: un impianto può essere sia fisico che eterico. E' una sorta di piccolo chip che permette di identificare la posizione di una persona. Mentre gli impianti fisici sono molto rari (bisogna rapire una persona e poi ipnotizzarla per non farle ricordare ciò che è successo) quelli eterici sono molto diffusi, e vengono inseriti sempre da entità eteriche che manipolano la realtà fisica.

Programma: un programma è una forma-pensiero. Nella mia terminologia sono sinonimi. Un programma è una forma-pensiero che viene inserita nel corpo eterico di una persona attraverso i media, la famiglia, la scuola e qualsiasi altra persona o gruppo con cui si interagisce durante la vita. Li chiamo programmi perché non sono forme-pensiero che è la persona stessa che crea attraverso il proprio ragionamento, ma sono pensieri che arrivano dall'esterno e che vengono accettati (erroneamente) in modo incondizionato, senza ragionarci su.

Attaccamenti: sono cordoni energetici che esistono a livello eterico tra due esseri fintantoché vi è karma tra loro. Attraverso questi cordoni vi è un continuo spostarsi di energia da una parte all'altra. Finché vi è karma, in sostanza, vi è possibilità di manipolazione attraverso questi cordoni eterici. Nel momento in cui il karma viene sciolto, tali cordoni svaniscono e le manipolazioni non sono più possibili.

Il cordone energetico di cui ho parlato e che tiene legate due forme gemelle non è di energia spazio-temporale, ma di consapevolezza (un'energia non spazio-temporale). Non è quindi un attaccamento, ma è consapevolezza che tiene legate le due anime gemelle e che unisce i due cuori, che sono la sede dell'anima.

Dire che il cuore è la sede dell'anima non significa dire che l'anima si trovi solo nel cuore, ma che si trovi anche nel cuore. E' come un'impresa: ha la sua sede e poi le sue filiali. Ecco, la sede dell'anima è il cuore ma l'anima si trova in ogni singolo quark di tutta la forma fisica.

9. Dani, nella meditazione quotidiana e nella sezione De-programmazione parli di macchinari, di impianti, di programmazioni e di attaccamenti. Non capisco bene la differenza tra questi concetti. Potresti spiegarmeli un po' più in dettaglio? Sì. Vedi le definizioni qui sotto.

Macchinario: un macchinario è una sorta di piccolo computer eterico che certe entità costruiscono e mettono poi nel corpo eterico di certe persone. Questo macchinario serve per manipolare il passaggio dall'eterico al fisico oppure per manipolare l'eterico stesso. Mentre come detto gli angeli intervengono sempre se ci sono manipolazioni nel passaggio tra l'eterico ed il fisico, ciò non vale per le manipolazioni dell'eterico. Tali manipolazioni avvengono ed anche molto spesso e gli angeli non intervengono se notano che in effetti c'è del karma da sciogliere e quindi tale manipolazione è giusta.

Impianto: un impianto può essere sia fisico che eterico. E' una sorta di piccolo chip che permette di identificare la posizione di una persona. Mentre gli impianti fisici sono molto rari (bisogna rapire una persona e poi ipnotizzarla per non farle ricordare ciò che è successo) quelli eterici sono molto diffusi, e vengono inseriti sempre da queste entità, in taluni casi sotto mandato di qualche persona fisica che ha richiesto l'aiuto di tali entità in qualche rito magico o in altro modo.

Programma: un programma è una forma-pensiero. Nella mia terminologia sono sinonimi. Un programma è una forma-pensiero che viene inserita nel corpo eterico di una persona attraverso i media, la famiglia, la scuola e qualsiasi altra persona o gruppo con cui si interagisce durante la vita. Li chiamo programmi perché non sono forme-pensiero che è la persona stessa che crea attraverso il proprio ragionamento, ma sono pensieri che arrivano dall'esterno e che vengono accettati (erroneamente) in modo incondizionato, senza ragionarci su.

Attaccamenti: sono cordoni energetici che esistono a livello eterico tra due esseri fintantoché vi è karma tra loro. Attraverso questi cordoni vi è un continuo spostarsi di energia da una parte all'altra. Finché vi è karma, in sostanza, vi è possibilità di manipolazione attraverso questi cordoni eterici. Nel momento in cui il karma viene sciolto, tali cordoni svaniscono e le manipolazioni non sono più possibili.

Il cordone energetico di cui ho parlato e che tiene legate due forme gemelle non è di energia spazio-temporale, ma di consapevolezza (un'energia non spazio-temporale). Non è quindi un attaccamento, ma è consapevolezza che tiene legate le due anime gemelle e che unisce i due cuori, che sono la sede dell'anima.

Dire che il cuore è la sede dell'anima non significa dire che l'anima si trovi solo nel cuore, ma che si trovi anche nel cuore. E' come un'impresa: ha la sua sede e poi le sue filiali. Ecco, la sede dell'anima è il cuore ma l'anima si trova in ogni singolo quark di tutta la forma fisica.

Commenta il post